PM MAPPER®

The content of fine and ultra-fine particulate matter in the air is becoming more and more important as a field of study in the health sciences. PM MAPPER® allows monitoring fine particulate matter as PM2.5 from space. Using specific satellite-borne sensors, daily Earth coverage is possible with spatial resolution of 1km x 1 km.

The computational process involves three main phases:

  • Multispectral satellite data loading, cloud masking and soil coverage parameters computation;
  • Particulate Matter calculation and map generation;
  • Particulate Matter map classification and health risk map generation; during this phase the US EPA 2006 health quality criteria are used to simply and effectively identify the impact of air quality on different categories of people (Air Quality Index – AQI concept).

The latest MEEO technology, Multi-sensor Evolution Analisys (MEA), allowed the development of a new air quality platform, called MEA-PM, to automatically monitor particulate matter concentration over several years by using satellite and ground data.

PM MAPPER®

PM MAPPER® è un prodotto che consente di monitorare lo spessore ottico dell’aerosol ed estrarre le concentrazioni al suolo di PM2.5 utilizzando dati satellitari. Grazie all’uso di sensori dedicati, le mappe di concentrazione di particolato possono essere rilasciate con cadenza giornaliera e con risoluzione al suolo di 1 km x  1km.

La generazione di mappe di Qualità dell’Aria con il software PM MAPPER® si articola in tre fasi principali:

  • import del dato multispettrale e pre-elaborazione; in questa fase è possibile visualizzare mappe RGB, verificare la copertura nuvolosa, ecc.
  • generazione della mappa di concentrazione; in questa fase è possibile visualizzare la mappa di concentrazione di PM2.5;
  • classificazione della mappa di concentrazione in classi di pericolosità; in questa fase è possibile effettuare una rappresentazione per identificare in modo semplice ed immediato le aree a rischio. Se utilizzato congiuntamente alle classificazioni di pericolosità delle Agenzie di Protezione Ambientale, PM MAPPER diventa uno strumento semplice ed efficace per la generazione di Mappe di Qualità dell’Aria, che consentono di identificare attraverso i diversi livelli cromatici le categorie di pericolosità per la salute umana.

La recente tecnologia di MEEO, Multi-sensor Evolution Analisys (MEA) ha permesso lo sviluppo di una nuova piattaforma, chiamata MEA-PM, che consente il monitoraggio delle polveri sottili su più anni, in modo automatico e tenendo conto anche dei dati a terra.

Leave a Reply

Your email address will not be published.